Quando nascono le missioni VIP (ViviamoInPositivo) ?

 

 

 

Le missioni VIP nascono ancor prima che nasca la Federazione VIP Italia Onlus.
Dai primi passi mossi nel 2002, su iniziativa della prima associazione VIP di Torino, tanti volontari hanno donato tempo ed entusiasmo per organizzare degli interventi mirati in territori difficili, dove in mezzo a situazioni di povertà e indigenza ancora di più è evidente il valore di un sorriso.

La Federazione VIP Italia Onlus patrocina e sostiene ogni anno le missioni organizzate secondo le linee guida e i valori VIP, devolvendo ai progetti una parte dei fondi raccolti durante la Giornata del Naso Rosso (GNR).

1998 - Adozioni a distanza - Inizia l'attività di collaborazione con le Suore della Provvidenza per il sostegno a distanza di bambine in West Bengala, India.

2001 - Myanmar - Le Suore della Provvidenza affidano all'associazione VIP il progetto di sviluppo e sostegno delle loro missioni in Myanmar.

2002 - Solidarmondo - Vip insieme ad altre associazioni e organismi e gruppi che collaborano con le Suore della Provvidenza, fondano la Federazione Solidarmondo Onlus, dove confluiranno le quote dei sostegni a distanza di ciascuna delle associazioni/gruppi soci.
2002 - Myanmar - Due volontari dell'Associazione Vip Formazione in collaborazione con le Suore della Provvidenza si recano nelle missioni in Myanmar per mettere in opera il progetto in ambito socio-educativo "Formazione all'affettività"

2003 - Myanmar - prosegue per il 2° anno il progetto in ambito socio-educativo: "Formazione all'affettività". I due volontari ampliano il programma iniziato l'anno precedente e includono nell'insegnamento materie quali pedagogia, educazione sessuale, lingue straniere. Il programma è rivolto a suore, novizie e aspiranti venute da tutte le missioni alla casa-madre di Kengtung.

2004 - Torre del Greco (NA) - VCM "Amicizia" - nell'ambito del progetto "VCM Amicizia" 10 volontari presentano nella periferia della città un progetto intitolato "Il circo di strada", il progetto si rivolge ai ragazzi a rischio e ai bambini della casa famiglia, in collaborazione con le Suore della Provvidenza. Viene messo in scena uno spettacolo finale organizzato dai ragazzi stessi.

2005 - 45 volontari VCM (Volontari Clown Missionari) sviluppano progetti in Romania, Brasile, Myanmar, Bolivia e Guatemala

2006 – 50 volontari VCM (Volontari Clown Missionari) sviluppano progetti in Argentina, Bolivia, Brasile, Guatemala, Myanmar e Romania.

2006: Torre del Greco – Vip forma un gruppo stabile di volontari locali in grado di proseguire il progetto Circostanza a Torre del Greco (NA).

2007 – 50 volontari VCM sviluppano progetti socio educativi in: Argentina, Bielorussia, Brasile, Cambogia, Romania, Uruguay.

2007 – Si conclude il progetto triennale “Missione Torre del Greco”.

2008 – Estero: 50 volontari sviluppano progetti socio educativi in: Argentina, Guatemala, Romania, Senegal, Uruguay, Zambia

2009 – missioni in Uruguay, Romania, Madagascar, Costa d'Avorio

2010 – missioni in Uruguay, Romania, Palestina, Madagascar, Costa d'Avorio

2011 – missioni in Uruguay, Romania, Palestina, Brasile, Bielorussia, Kenia

2012 - missioni in Perù, Brasile, Ucraina, Romania, Costa D'Avorio, Camerun.

2013 - missioni in  Brasile, Tanzania, Romania, Sierra Leone, India, Camerun

2014 - missioni in Argentina, Romania, Camerun, Cambogia, India, Tanzania (revocate Ucraina e Sierra Leone per problemi di sicurezza)

2015 - missioni in Moldavia, Romania e Cambogia

2016 - missioni Moldavia, Ruanda, Cambogia, Romania e Bolivia

2016 missioni in Moldavia, Romania e Cambogia, Ruanda e Bolivia

2017 – missioni in Moldavia, Ruanda, Romania, Bolivia, Cambogia, Bielorussia

2018 - missioni in Moldavia, Perù, Ruanda,  Romania, Bolivia, Cambogia, Bielorussia (Gomel e Grodno)

2019 -  missioni in Moldavia, Perù, Palermo, Albania,  Romania, Bolivia, Cambogia, Bielorussia (Mogilev e Grodno)

Agosto 2007 - nasce ufficialmente in Argentina, VIP SANTA FE

E' la prima associazione VIP straniera. 
Nasce da quanto si è saputo seminare con una missione in un Barrio afflitto da problemi di alcool, droga, prostituzione, povertà, abbandono e degrado.

Le attività alla "Casitas de los Chicos" sono frementi e crescono di pari passo alla consapevolezza che il Naso Rosso potrebbe cambiare la Vita di molti dei giovani del Barrio
.E così, quegli stessi ragazzi destinatari della Missione decidono anche loro di indossare il Naso Rosso. Sono gli stessi giovani del Barrio a proseguire per le strade del loro quartiere e non solo, la Missione di Gioia iniziata dai volontari italiani: è grande la voglia di testimoniare che cambiare si può.

VIP SENZA CONFINI

GRUPPO AUANAGANA
Costa d’Avorio

Nel 2009 iniziano le missioni ufficiali di VIP Italia in Costa d’Avorio proposte da VIP Roma in collaborazione con “il Granello di Senape”.

Le missioni proseguono nel 2010 e nel 2012.
Sono stati tre anni davvero intensi e speciali, i ragazzi ci hanno seguito, si sono impegnati tanto, sono diventati gruppo e hanno lavorato anche quando noi non c’eravamo e questo nonostante la guerra civile nel 2011.
Anno dopo anno, abbiamo assistito al consolidamento di un gruppo di ragazzi che hanno deciso di portare avanti il progetto con costanza e molto impegno dando vita così al gruppo degli Auanagana,entrati ufficialmente a far parte di VIP Italia da Agosto 2012.

Quando la fondatrice di VIP ViviamoInPositivo scriveva queste righe, certo non poteva immaginare quanta strada avrebbero percorso i volontari clown VIP seguendo questi suoi primi passi e se oggi possiamo aggiungere nuove pagine a questo bellissimo viaggio nel mondo è anche grazie alla sua testimonianza e al suo coraggio. Oggi scegliamo di rileggerle insieme, per non perder mai di vista il senso.

"... Tra poche ore sarò nuovamente nel 'mio' mondo...
Ma non sono più assolutamente certa che questo dove ora vivo, da dove vi sto scrivendo, a Torino, in Italia, sia il 'mio' mondo. Oramai sono qua da quasi un mese, ma il mio cuore inspiegabilmente è ancora là, non passa giorno o notte che non mi scopra a pensare: "cosa faranno? L'orfanotrofio sarà in costruzione?  Quanti bambini dobbiamo adottare per migliorare Ton Qua? E nel frattempo, miracolosamente arrivano nuove adozioni, nuovi aiuti... 
E mi do da fare perché oramai conosco quei piccoli volti, vedo le condizioni in cui operano quelle suorine e so che ora il mio compito è qui, per inviare loro aiuti.


Ora so con certezza che questa è la mia missione,
e so che la porterò avanti insieme a tutti voi amici che mi leggete e a tutti i 'miei' clown... 
[...] 
Ognuno di noi ha un compito, ognuno di noi è una goccia, ma come dice Madre Teresa,
tante gocce fanno l'oceano e noi stiamo 'costruendo' un oceano di gioia.
Ringrazio tutti coloro che mi stanno aiutando a sostenere i bambini birmani,
e vi segnalo il nuovo sito della nostra/vostra missione: www.vip-missione.org


Grazie per aiutarmi ad aiutare!!!

Marilù-Aureola